Recensioni di libri da parte dei lettori
 

perfidia...

Gi_pll 21 Giu 2015 15:00
...di James Ellroy.
Alla fine l'ho comprato e... sono anche riuscito ad arrivare alla parola
fine; con inaudito sforzo, direi quasi che, masochisticamente, mi sono usato
violenza per arrivare alla fine.
Molto raramente ho abbandonato un libro iniziato; anche in questo caso ho
voluto vedere quali livelli avrebbe scalato l'autore.
Ho acquistato il libro basandomi su uno sbandierato supposto capolavoro, beh
quando è l'oste o il suo fornitore a decantare il loro vino come il
migliore!!
Diciamo che l'oste, allora per me assolutamente sconosciuto, si fregiava
nell'ambiente di un buon nome.
Altra bandiera che veniva sventolata era quella storica; molti lo
definivano/definiscono come romanzo storico.
Io non sono uno storico dei fatti americani, tanto meno un appassionato di
gossip degli anni raccontati nel libro; sono molto perplesso però quando
vado a leggere episodi di vita privata di questo o quel personaggio
realmente esistito. C'è da supporre che l'autore si sia documentato?! Bah!!
Venendo al libro, chiudo in poche parole, mi sembra il festival della
violenza gratuita di personaggi che definire mentalmente instabili sarebbe
un eufemismo; violenza, corruzione, ******* ******* stupri, pedofilia,
massacri. Massacri? Altro eufemismo!
E' la cifra dell'autore? Beh, è stato il primo libro, sicuramente non ce ne
sarà un secondo.
Ultima cosa, dimensionato in 300 pagine ce ne sarebbero state minimo 100 di
troppo.
Cordialità
Gi
Gi_pll 21 Giu 2015 17:57
"rawmode" ha scritto nel messaggio news:mm6d8b$rgg$1@speranza.aioe.org...

>..in ogni casola perfidia te l'ha insegnata senz'altro..
>l'hai tumulato!!:))

Uno di noi due ha il pc sincronizzato con un altro fuso orario; il mio è su
GMT+1 :-))

Gi
rawmode 21 Giu 2015 18:35
"rawmode"

> cioe' essendo in ritardo rispondo non in anticipo ma
> in preveggenza proprio!!

potreste pure vedere di spostarvi voi 'na mezz'oretta
indietro...!! o se non chi me lo fa fare di compiere
tutta quella manovra per sincronizzarmi sul vostro.
io sto su GMT+1-1/2
anacleto.colombo@gmail.com 21 Giu 2015 23:28
Il giorno domenica 21 giugno 2015 15:01:01 UTC+2, Gi_pll ha scritto:


> ...di James Ellroy.
> Venendo al libro, chiudo in poche parole, mi sembra il festival della
> violenza gratuita di personaggi che definire mentalmente instabili sarebbe
> un eufemismo; violenza, corruzione, ******* ******* stupri, pedofilia,
> massacri. Massacri? Altro eufemismo!
> E' la cifra dell'autore?

La cifra è quella ma un conto è leggere testi "giovanili" in cui lo stile e le
ossessioni sono allo stato nascente, un conto è leggere un testo tardivo in cui
la maniera viene continuata stancamente per motivi editoriali.

Io ho fatto lo stesso errore con Montalbàn, iniziando dal fondo con uno dei
suoi ultimi gialli, una marchetta scritta con il suo sedere sinistro. Poi lui è
morto, la moda è passata e io mi sono fermato lì.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Recensioni di libri da parte dei lettori | Tutti i gruppi | it.cultura.libri | Notizie e discussioni libri | Libri Mobile | Servizio di consultazione news.